Pancetta Giovanna


“Il San Giovanni me lo sono reinventato, perché qualcuno che lo faceva 100 anni fa c’era, questa invece me la sono proprio inventata io”
-Angelo Capitelli 

Il Processo


ll sapore ricco e dolce della pancetta, il  leggero sentore di fumo, la morbidezza e la naturalità del miele. Due grandi pancette di suino pesante padano, che vengono prima stagionate per poi essere insaporite con spezie ed erbe aromatiche, dopo giorni di lento massaggio vengono cucite insieme e poi legate con un sapiente lavoro manuale. Giovanna è cotta in 3 differenti fasi, per regalare una e vera propria emozione gustativa al primo assaggio.

Consigli di utilizzo


Pizza Gourmet: Si consiglia di non utilizzare pomodoro, prevedendo in alternativa l’impiego di un formaggio dolce e di fresca stagionatura. Ideale l’abbinamento di verdure quali asparagi e carciofi oppure il grande classico rappresentato dall’utilizzo di uovo in tutte le versioni.

Hamburger Gourmet: semplicemente aggiungendo 2 fette di Giovanna a “montagnetta” quando la cottura della carne sarà completata.

Da servire sempre fredda (temperatura 0/4° circa), quando viene posta sopra a preparazioni calde guarnite solo un attimo prima di servire la portata, la fetta deve essere posizionata a forma di piramide.