HomeVision, Mission e Sostenibilità

Vision, Mission e Sostenibilità

Siamo convinti che la qualità vera di ciò che produciamo passa attraverso la responsabilità di perseguire il successo sostenibile della nostra attività. Scopri la nostra Mission e Vision.

La Nostra Vision

Vogliamo continuare a raccontare storie ed emozioni attraverso prodotti che parlino delle proprie origini e facciano parlare di una nuova idea del “buono”, senza compromessi, giusto per le persone e per la natura, accompagnato da un’innovazione gentile e rispettosa delle tradizioni e dei metodi del passato.​

La Nostra Mission

Produciamo prosciutti cotti ed altre specialità di salumeria cotta, simbolo dell’eccellenza della tradizione alimentare italiana, della passione per il nostro lavoro, della cura dedicata all’intera filiera e dell’attenzione incondizionata al consumatore.

Sostenibilità

Conosciamo da sempre i molteplici aspetti sensibili del settore in cui operiamo. Siamo più che mai convinti che la qualità vera di ciò che produciamo passa attraverso la responsabilità di perseguire il successo sostenibile della nostra attività, traguardando e integrando obiettivi economici, sociali e ambientali.

Conosciamo da sempre i molteplici aspetti sensibili del settore in cui operiamo. Siamo più che mai convinti che la qualità vera di ciò che produciamo passa attraverso la responsabilità di perseguire il successo sostenibile della nostra attività, traguardando e integrando obiettivi economici, sociali e ambientali.

Per questo cerchiamo di operare in modo responsabile lungo tutta la filiera, dall’approvvigionamento delle materie prime a tutto il ciclo di vita dei nostri prodotti, per offrire ai consumatori tutta la passione di Capitelli per una tradizione artigianale e raffinata, rinnovata ogni giorno attraverso la piena consapevolezza delle sfide globali: un prodotto buono per gli appassionati, ma anche per la comunità e per l’ambiente.

Vision

Vogliamo continuare a raccontare storie ed emozioni attraverso prodotti che parlino delle proprie origini e facciano parlare di una nuova idea del “buono”, senza compromessi, giusto per le persone e per la natura, accompagnato da un’innovazione gentile e rispettosa delle tradizioni e dei metodi del passato.