Il Capitelli Coast to Coast giunge all’ultima tappa. Siamo ancora in centro Italia, a San Benedetto del Tronto, ma è già come essere a casa: ad aspettarci ci sono due piacentini che qui, al Lido Sabbiadoro, hanno ribaltato il concetto di “pranzo in riva al mare”.

Sono Marco e Matteo Merli, innamorati di Piacenza e dei prodotti della loro terra, tanto da farne un segno distintivo della loro attività qui nelle Marche.

La spiaggia finissima, la sabbia dorata, il mare calmo, un bel fritto di pesce…. E invece no! Qui niente fritti, niente spaghetti con le vongole, ma pane e salame, piadine e focacce. Una scelta controcorrente premiata dalle persone che apprezzano il nostro cibo e i nostri vini.

Per noi preparano un dessert. A modo loro, chiaramente. Un panino allo yogurt con Giovanna, pecorino semistagionato tagliato fine e pancetta in tre cotture Giovanna.

Per non farci mancare niente in questo viaggio prima di ripartire riusciamo anche a bloccarci con la Panda nella sabbia… Ma alla fine ce la facciamo. Ripartiamo per la nostra ultima tappa, alla Capannina di Portonovo.

Gabriele Capannelli è un gastronomo ed imprenditore. La sua attività è profondamente legata alle tradizioni marchigiane, e contemporaneamente proiettata verso la ricerca e la sperimentazione. Gabriele si divide tra questo stabilimento, nel cuore del Conero, e la gastronomia Bontà delle Marche, negozio storico (da ben 25 anni!) nel centro di Ancona che ci ospita per l’ultimo pranzo del nostro viaggio.

Carichi di borse e ricordi torniamo verso Piacenza. Ma non ce la facciamo ad andare a casa, ci fermiamo a salutare gli amici della Luppoleria. Lolly ha preparato per noi una Nino & Tomino e non potremmo chiudere questa settimana meglio di così.

Il Capitelli Coast to Coast si conclude con questa settima tappa, restate sintonizzati per scoprire i nostri nuovi progetti!