Antonello Venditti a massimo volume sulla Panda per la terza tappa del Capitelli Coast to Caost ed entriamo a Roma. Capitelli nella Capitale, siamo carichissimi.

La prima pausa ci porta alla Chianchieria Gourmet che è Hamburgeria, Macelleria e Gastronomia con sede a Napoli e Roma. Un Hamburger ci riporta in vita dopo la sveglia all’alba, soprattutto perché a mangiarlo con noi c’è Mariarita, agente su Roma che sarà la nostra guida in questa giornata.

A lei affidiamo un compito importantissimo: quello di consegnare un panino al San Giovanni a un Centurione, davanti al Colosseo. Un’immagine che ci portavamo in testa fin dai primi ragionamenti sul Coast to Coast ma che non aveva messo in conto un dettaglio fondamentale: c’è il Covid, e i Centurione chissà dove sono. Ne approfittiamo comunque per salutare il Colosseo, tappa obbligata ad ogni viaggio a Roma.

 

Proseguiamo girando per il quartiere Trionfale andando a consegnare i grembiuli Capitelli nelle Gastronomie La Tradizione di Via Cipro e Lara Alimentari, e ci dirigiamo verso il quartiere ebraico.

Qui ad aspettarci c’è una vera e propria istituzione, Beppe e i suoi formaggi, che con i suoi quasi 400 anni di produzione di formaggi e salumi rappresenta un essere mitologico del settore. Il negozio è invece aperto da una decina d’anni, e fa taglieri (sì, pazzeschi come state immaginando) abbinati a vini incredibili.

Tornare a Roma è sempre un’emozione indescrivibile, camminare per le sue strade e vivere i suoi quartieri dopo questo periodo di stop ci fa sentire dei privilegiati. Forse non siamo pronti a ripartire… Quasi quasi ci fermiamo un giorno ancora, per salutare un vecchio amico.

Ciao cotti, alla prossima!